Scuola di Toelettatura “OVERLINE SCHOOL” di Nelly Oliva

Overline School è sinonimo di qualità nella formazione delle competenze del Toelettatore dal 1997

La necessità di rispondere alla progressiva e sempre più puntuale richiesta capillare nel settore del benessere e dell’estetica del cane e del gatto pone l’assoluta necessità per i sistemi economici, produttivi e professionali di definire in maniera univoca quelle che sono le rispettive competenze distintive, core competence del Toelettatore.
Il vuoto legislativo pone nel limbo questa Nobile Arte.
Il percorso che si pone Overline School è un percorso di coraggio, un passaggio essenziale relativo alla contestualizzazione della professionalità degli operatori di toeletta per cani e gatti a livello istituzionale.
Fare formazione non è sempre sinonimo di Fare professionisti, ma certamente è un binomio prevedibile nel caso in cui questa professionalità fosse in un prossimo futuro realmente riconosciuta e ben definita a livello istituzionale. La mancanza di standard nazionali, propri ed univoci della figura professionale del toelettatore ha spinto Overline School a intraprendere un percorso di definizione di core competence, in sinergia con associazioni di categoria e sindacati , ovvero uno strumento strategico essenziale per chi, come ente formatore, ha la responsabilità formativa del profilo del toelettatore. La volontà è quella di condividere la propria esperienza formativa pluriennale per la conseguente implementazione curriculare del corsista.
Si parla di COMPETENZE, ovvero l’insieme dato da conoscenze, abilità e comportamenti, ( sapere, saper fare e saper essere) che rappresentano quelle che sono le caratteristiche salienti e intrinseche, configurabili come “qualità speciali”; identificano un professionista ed in quanto tale rendono specifica la professione. Tali competenze essenziali ed irrinunciabili definiscono solo quel professionista e non sono nel loro complesso facilmente imitabile.
Il termine “core” è adottato in ambito scientifico per indicare la parte più interna o talora la più importante di una struttura; con riferimento ad una professione rappresenta le competenze “distintive” ovvero quella che è l’essenza delle attività professionali.
Ad oggi il vuoto legislativo, non permette la tutela di coloro che hanno svolto un percorso formativo di qualità in ambito della toelettatura rispetto a coloro che si autoreferenziano toelettatori e addirittura aprono spazi definendoli scuole di toeletta. Il primo passo fatto da Overline è quello di non essere autoreferenziale, ma formare seri operatori di settore che possano sviluppare le competenze acquisite nel percorso teorico-pratico e sostenere successivamente un collloquio professionale atto a delineare e a sottoscrivere, da altri Enti, le competenze acquisite con l’apprendimento non formale.
Overline fa formazione non formale delle competenze tecnico-professionali, e ha voluto fare un primo passo fuori dal cerchio magico.
Ma cosa significa competenza?
Dal latino competentia, ovvero l’appropriatezza con cui un soggetto si mette in relazione alle richieste del contesto lavorativo. Inoltre è competente colui che si muove con altri al fine di risolvere un problema. Il primo passo fatto da Overline School per attestare il percorso di qualità è quello di porre la platea di maestri toelettatori e studenti di toelettatura di fronte ad una commissione mista prodotta da un altro ente affichè si inizi ad alzare gli occhi dal tavolo di lavoro, professando la propria maestria e confrontandosi con esperti di settore del benessere e cura degli animali, esperti del settore legale, fiscale, socio-lavorativo,commerciale ed esperti nel settore sindacale e giuridico.
Ottenere, e non rilasciare, un diploma di competenza tecnica non significa ottenere una licenza professionale o un certificato di professionista, ma semplicemente significa, nel vuoto legislativo ove ora è la disciplina della toelettatura, documentare , attestare, dimostrare, testimoniare , garantire e provare le competenze addizionali rispetto a quelle offerte nei programmi scolastici formali, inoltre definisce l’ Inserimento nell’Albo Tecnici e Qualifiche dell’Ente conforme alla legge 14 gennaio 2013 n. 4 con il fine di valorizzare le competenze degli associati e garantire il rispetto delle regole deontologiche, agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza. Non è la Scuola a rilasciare il diploma di competenza acquisita, che invece rilascia attestato di partecipazione alla formazione delle abilità e delle conoscenze, ma altri enti grazie ai loro docenti accreditati che svolgono funzioni di tecnici, istruttori, formatori ed educatori presso Overline School. Enti che forniscono delle garanzie di qualità come organizzazioni iscritte allo schedario dell’anagrafe nazionale delle ricerche art. 64, comma 1, dpr 11 luglio 1980 n. 382, cod. 62154, cod 60948, cod 59948 (M.I.U.R.) organizzazioni iscritte nel registro delle discipline bionaturali regione Lombardia legge regionale 1 febbraio 2005, n. 2, Organizzazioni Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare come “ENTE DI PROTEZIONE AMBIENTALE” con dec/ras/1123/2005 del 29/09/2005 ai sensi dell’art. 13 della L. 8 Luglio 1986 n°349, Ente con certificazione di Qualità ISO 9001:2008 per la Formazione Professionale (certificato RINA n. 7337/02/S – certificato International Certificate CISQ/RINA n. IT/27077).
Overline vuole il cambiamento, vuole tutelare la disciplina del toelettatore e non farla passare tramite vie differenti di educatore cinofilo, dog trainer o altro, come spesso viene fatto, ma come arte propria.
Non sarà semplice, ma dal 1991 non è mai stato semplice, nonostante tutto siamo ancora qua in prima linea. Overline sta mettendo delle basi solide a tutela del consumatore e del toelettatore e presto in collaborazione con i sindacati e le associazioni di categoria cercherà di sensibilizzare le istituzione preposte al riconoscimento della professione, che ad oggi non trova spazio come identità propria, nonostante influenzi positivamente con attività di commercio l’economia di questo paese, dove invece di fare massa critica e unirsi per migliorare la situazione della categoria si cerca sempre di infangare il buon nome di una realtà che vuole semplicemente il cambiamento.
La domanda che Overline si pone è la seguente Esiste oggi il professionista Toelettatore? Esiste un core competence del Toelettatore? Esiste una associazione iscritta nel registro del Ministero dello Sviluppo Economico a rappresentanza dei Toelettatori? Esiste un Sindacato Confederale che tuteli il lavoratore autonomo che opera come toelettatore? Il Toelettatore Esiste in questo paese o è altro?

 

un futuro lavorativo che vi aspetta

 

Overline School di Nelly Oliva

 

(fonte Overline School)