WWF Italia - Per la difesa dell'ambiente e delle specie a rischio

WWF.jpg
Roma, RM, Italia
via po 25 c Roma Lazio 00198 IT
06.84497106.844971
349.345121349.345121
06.85300612
Il WWF è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione di natura, habitat e specie in pericolo.

Proteggere la natura: le azioni del WWF

Abbiamo un unico grande sogno: costruire un pianeta in cui gli uomini possano vivere in armonia con la natura e da più di cinquant’anni ci impegniamo per realizzarlo.
Proteggere la natura è un sogno ambizioso: che cosa significa in concreto? In quali azioni si traduce?

La nostra risposta segue due direzioni principali: tutelare la biodiversità e diffondere la cultura della sostenibilità.

Cosa vuol dire tutelare la biodiversità?

Vuol dire mettere al sicuro le specie animali e vegetali che costituiscono il tessuto dell’intero ecosistema Terra: specie prioritarie dalla cui sopravvivenza dipende la vita di moltissime altre specie.

Per una cultura della sostenibilità

Vogliamo intervenire sulla principale minaccia alla diversità: l’uomo.
Ridurre la nostra pressione sulle risorse naturali significa alleggerire la nostra “impronta” sul pianeta.

Il programma di lavoro del WWF propone azioni concrete e mirate per tracciare un cambiamento di rotta verso la sostenibilità.

Lo scopo finale è convincere governi e istituzioni a stringere accordi globali per stabilire quote di consumo sostenibili. Si tratta di un traguardo da raggiungere a piccoli passi, e ogni azione individuale è preziosa.

Per questo ciascuno di noi può essere protagonista del cambiamento.

Possiamo scegliere di agire oppure di non agire: tra queste due strade si gioca il nostro futuro e quello delle specie animali e vegetali che vivono insieme a noi su questo Pianeta.


Obiettivo 2050

Il nostro sogno è costruire un futuro per il nostro Pianeta, per i nostri figli e per tutte le generazioni future.

Per questo, abbiamo lanciato una sfida ambiziosa da raggiungere entro il 2050: tutelare la biodiversità a livello mondiale e ridurre drasticamente l’impatto umano sul pianeta!

Leggi il nostro piano strategico per la conservazione