statistiche web

Chi sarà il migliore amico del cane?

“Il Professionista Cinofilo ieri, oggi e domani”

dal 29 giugno i decani dell’educazione cinofila in Italia
si raccontano online per tracciare le linee del futuro

Ogni lunedì alle 19.00 dal 29 giugno diretta su Facebook e YouTube condotta dai veterani cinofili Aldo La Spina e Ivano Vitalini.

Gli obiettivi di questa iniziativa di divulgazione sono due: attingere alle maggiori esperienze per preparare il futuro dei lavori con il cane; diffondere i fondamenti della cultura cinofila in un momento di transizione.
La relazione con il cane sta infatti cambiando in modo radicale. Da un modello basato sull’addestramento tradizionale a un approccio adeguato alla nuova condizione del cane, che ricopre ruoli e svolge compiti diversi da quelli di un tempo (guardia, attività venatoria, pastorizia). Le nuove “professioni del cane” spaziano dallo sport semiprofessionale al soccorso e salvataggio fino alla “Pet Therapy”. E nuovissimi campi di impiego si stanno aprendo solo ora, dalla ricerca biomedica (cani da allerta, oggi testati anche per il Covid19) all’assistenza ai malati e ai disabili.
Gli incontri fanno il punto su un panorama in grande evoluzione. Oggi è necessaria un’attenzione più consapevole e informata da parte del pubblico e delle istituzioni: gli usi potenziali del cane straordinari. Alla luce della loro storia ultratrentennale, i maggiori esperti italiani danno indicazioni essenziali alle nuove leve cinofile e ai proprietari che vogliono informarsi per vivere meglio con il proprio quattrozampe.
I primi a intervenire presentando la loro storia e le loro idee sono Attilio Miconi (29 giugno), Luca Rossi (6 luglio), Riccardo Totino (13 luglio), Riccardo Morelli (20 luglio), Ferruccio Pilenga (27 luglio).

Il pubblico può interagire con domande ai protagonisti intervistati.
La partecipazione è aperta a tutti e gratuita.
Le dirette durano un’ora circa.

Per seguire in diretta: pagina Facebook www.facebook.com/ilprofessionistacinofilo/
Chi invece non ha Facebook può seguire iscrivendosi al Canale YouTube: https://www.youtube.com/channel
Altre info: [email protected]