statistiche web

Educazione e Relazione con il Cane, le urla e gli altri rimedi…

A volte sento (e vedo) i proprietari di cani che dicono: io lo sgrido il cane, gli dico “no!”, ma non mi ascolta, gli urlo (e urlano sempre più forte, con voce stridula e strozzata il “vieni” o il nome del cane) ma se ne va… non rispetta la mia autorità… non mi riconosce come capobranco!

RIFLESSIONI:
1. se proprio vogliamo essere autor- … cerchiamo di essere autorevoli (def: “Che gode di stima e credito notevole, che ispira riverente fiducia”) e non autoritari (def: “Che impone con intransigente fermezza la propria volontà o tende ad una esagerata affermazione della propria autorità”). Ciò a cui dobbiamo puntare è una relazione di collaborazione e fiducia reciproche!

2. ammesso che i divieti e i conflitti siano utili per insegnare o raggiungere uno scopo (NB: per me NON lo sono…), dire continuamente no no no rende inflazionata la parola… che significato può avere se viene detta in continuazione?

3. terza riflessione, ma per me la più importante: immaginate di avere accanto una persona, anche un parente, una persona a cui volete bene, ma questa vi urla addosso in continuazione e oltretutto non capite la sua lingua e non capite perchè si stia arrabbiando (perchè questo é: se urlo in maniera scomposta l’emozione è la rabbia, o la frustrazione).
Ecco, voi stareste vicini a questa persona o invece tendereste ad allontanarvi? Io penserei ” e che sono scemo, che torno da quella che mi attacca!?”.
Il cane probabilmente pensa questo… Inoltre, se lo stile relazionale che costruiamo nei confronti del nostro cane è basato quasi esclusivamente su rimproveri, urla, atti incoerenti (anche se poi gli diamo il bocconcino…), non dobbiamo stupirci se poi il cane diventa più propenso al confitto o non risponde alle nostre richieste ad esempio in ambito educativo.

NB: ciò non vuol dire che non si debbano dare regole al cane o che non servano dei no (pochi ma buoni), ma è il modo con cui lo si fa che conta.

 

Dott.ssa Eva Ricci
biologa formata in comportamento animale (etologa) e relazione uomo-animale