statistiche web

Giornata Mondiale del Cane, la celebrazione per festeggiare gli amici a quattro zampe

La Giornata Mondiale del Cane è un’occasione per ringraziare e ricordare i benefici che avere un amico a quattro zampe porta all’interno della famiglia e della propria vita

La Giornata Mondiale del Cane è un’importante ricorrenza in cui è possibile celebrare e rendere omaggio a quello che è considerato il miglior amico dell’uomo.
Questa giornata si celebra il 26 agosto, ed è stata istituita dalla World Dog Alliance, l’organizzazione mondiale che, fra le altre iniziative di cui si fa promotrice, si occupa anche di portare avanti la battaglia per promuovere leggi che vietino il consumo di carne di cane nei Paesi dell’Asia.
La Giornata Mondiale del Cane è un momento per far riscoprire ai proprietari e a chi ancora non possiede questo animale quali sono i benefici che porta un amico a quattro zampe nella propria vita.

Giornata Mondiale del Cane,
perché è bello avere un amico a quattro zampe?

La festa del cane che si tiene il 26 agosto ogni anno porta a riflettere sull’importanza e il valore che ha avere al proprio fianco un amico a quattro zampe. La prima nota positiva dell’avere un animale è che, quando si rientra a casa dopo una lunga giornata di lavoro, il cane sarà sempre sulla porta ad aspettarci e sarà il primo a salutarci, di solito anche più calorosamente rispetto agli altri membri della famiglia.
I cani sono poi molto sensibili: sono infatti generalmente i primi a sentire quando il proprietario è triste o in uno stato ansioso, e sono pronti a offrire il proprio appoggio e sostegno incondizionato, senza volere nulla in cambio.
La Giornata Mondiale del Cane porta poi a riflettere anche sul fatto che un amico a quattro zampe è il miglior antistress che si possa desiderare, capace di strappare un sorriso anche nelle situazioni più critiche o difficili.
Avere un cane consente poi di rimanere sempre in forma senza dover fare un abbonamento in palestra: con le passeggiate quotidiane o i giochi in casa infatti, non soltanto si rafforza il rapporto cane-proprietario, ma quest’ultimo può anche tenersi costantemente in esercizio.
I cani poi si fidano dei proprietari come di nessun altro, e sono capaci di dimostrarlo ogni singolo giorno della loro vita. Nessuno meglio di loro è in grado di far sentire la persona che si prende cura di loro indispensabile e unica, aiutando quindi anche a migliorare l’autostima. Gli amici a quattro zampe sono poi per sempre: a differenza delle persone, che vanno e vengono, i cani resteranno per sempre al fianco del proprietario, qualunque sia il suo carattere o le scelte fatte.

Grazie alla Giornata Mondiale del Cane poi, proprietari o amanti di questi animali hanno la possibilità di rendersi conto anche di quanto i baci e l’affetto dimostrato dagli amici a quattro zampe sia unico e rigenerante, soprattutto dal punto di vista psicologico. I cani, infine, portano gioia e serenità all’interno della famiglia in cui vengono accolti, così come consentono di migliorare la socializzazione fra le persone, favorendo la conoscenza reciproca e la nascita di nuove amicizie.

Quale migliore occasione quindi per rendere omaggio e ringraziare il proprio amico a quattro zampe se non celebrarlo durante la Giornata Mondiale del Cane?

(fonte Petpassion.tv)