statistiche web

Corso per Educatore Cinofilo
con inserimento schema proprietario GDF-FCC
con il patrocinio del Comune di Roma

Se vuoi diventare Educatore Cinofilo o già lo sei non puoi perdere questa occasione!

CORSO PER EDUCATORE CINOFILO

Il 30 Novembre 2019 presso il Canile Comunale della Muratella inizia un Corso di 300 ore di formazione per Educatore Cinofilo che ha il patrocinio del Comune di Roma per la valenza sociale dello schema proprietario GDF-FCC

Le iscrizioni al Corso per Educatore Cinofilo sono aperte ai neofiti e ai già cinofili che vogliono incrementare lo loro abilità e che vogliono arricchire le loro competenze attraverso la pratica in canile (100 ore) partecipando a all’INTERSHIP dello schema proprietario GDF-FCC.

OPEN DAY

27 Ottobre 2019
dalle h 14.00 alle ore 16.00

Tutti gli interessati al Corso per Educatore Cinofilo sono invitati a partecipare all’incontro gratuito presso il Canile Comunale della Muratella – 1° piano – Sala Riunioni.

All’incontro saranno presenti alcuni docenti del Corso per Educatore Cinofilo ed i rappresentanti di FCC per illustrare il piano didattico, l’intership, per rispondere alle domande degli interessati e per parlare dell’importanza della certificazione.

QUALIFICHE CORSO PER EDUCATORE CINOFILO

Il Corso per Educatore Cinofilo è sotto audit FCC per il percorso formativo ed è qualificato FCC.

Il Corso per Educatore Cinofilo è abilitante alla certificazione internazionale da DTP – Dog Trainig Professional.

Il CEN CWA 16979 “Dog training professional – competence and skills requirements” è il documento tecnico normativo di riferimento per il settore cinofilo di tutta Europa.

Questo documento è nato per adattarsi a qualsiasi realtà cinofila europea e delinea i requisiti minimi in termini di competenze e conoscenze per poter operare nel settore su tutto il territorio dell’Unione.

 

Presto nel dettaglio vi parleremo del Corso per Educatore Cinofilo ma ora vogliamo dare rilievo allo schema di certificazione proprietario GDF-FCC

 

SCHEMA DI CERTIFICAZIONE PROPRIETARIO GDF-FCC

All’interno del percorso di formazione del Corso per Educatore Cinofilo per la prima volta in Italia verrà effettuato lo schema proprietario della qualifica GFD-FCC (Good Dog Family) che è di proprietà intellettuale di Cinzia Marconi responsabile legale FCC e Antiniska Carrazza Senior DTP-A/DTP-B certificato FCC con n°446

Al termine della formazione per i corsisti ci sarà la possibilità di prendere parte ad un INTERNSHIP (tirocinio formativo) con valore formativo e sociale della durata di 100 h riguardante questo schema proprietario

INTERNSHIP GFD-FCC

L’internship è un tirocinio di formazione inserito alla fine degli studi del Corso per Educatore Cinofilo che darà la possibilità ai discenti di:

  • Valutare il comportamento dei cani in tutti i contesti sociali umani
  • Produrre dettagliate schede di identificazione comportamentale del cane
  • Individuare il contesto familiare più idoneo per ogni cane
  • Preparare i cani all’educazione di base
  • Ridurre i comportamenti indesiderati in ambito familiare
  • Testare la compatibilità dei cani con bambini, anziani, cani e gatti
  • Gestire le consulenze propeutiche all’adozione
  • Seguire i controlli post adozione

I cani ospiti del canile della Muratella, che sono lì da più tempo, che sono di taglia grande e non più giovani, grazie al ricevimento della qualifica di Good Dog Family GFD-FCC avranno la possibilità di trovare più facilmente adozione attraverso una corretta campagna di divulgazione del progetto e delle adozioni.

Grazie ai test di valutazione comportamentale sarà più facile individuare, per il cane con qualifica GFD-FCC il contesto familiare più idoneo ed inoltre con il lavoro di preparazione all’educazione di base il cane sarà pronto per esserci inserito con successo diminuendo i rischi di rientro in canile.

SCOPI SOCIALI DELL’INTERNSHIP PER CUI SI E’ OTTENUTO IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ROMA

  • Favorire il maggior numero di adozioni dei cani ospiti nei canili comunali
  • Diminuire i tempi di permanenza dei cani nei canili comunali
  • Ridurre il rischio di rientro dei cani in canile
  • Dare visibilità a quei soggetti che più difficilmente trovano adozione per motivi di età, taglia e colore
  • Valorizzare e riqualificare i canili in Italia
  • Dare visibilità ai cani ospiti dei canili attraverso delle corrette campagne mediatiche